"Quando qualcuno è felice a Napoli, paga due caffè: uno per sè stesso, ed un altro per qualcuno altro. E’ come offrire un caffè al resto del mondo. "

Così lo scrittore e filosofo Luciano De Crescenzo raccontava la pratica del caffè sospeso: una pratica in cui ci si prende cura di chi vive una situazione di fragilità economica con un semplice quanto prezioso gesto di responsabilità e coscienza civica.

Da Napoli, il mondo della solidarietà ha esteso il concetto del “sospeso” a numerosissimi beni e su questa logica si fonda l’approccio all’aiuto di fa bene Sicilia nei confronti della propria comunità.

Qui avrai la possibilità di donare prodotti alimentari e pasti a favore delle famiglie che vivono situazioni di fragilità causate dalla perdita del lavoro. Le tue donazioni saranno interamente destinate a:

  • Pasti sospesi presso le mense solidali che collaborano con fa bene Sicilia. Puoi decidere tu a quale mensa donare il tuo pasto.
  • Spese sospese grazie alla presenza capillare nel territorio delle Caritas Diocesane che le distribuiranno.